Expo 2015, domani il responso del comitato direttivo: Formigoni è ottimista

Il Bie domani a Parigi incontrerà i rapprentanti delle istituzioni locali per l'esame finale. Intanto non si placano le polemiche sui super poteri attribuiti al sindaco Moratti. Di Pietro: "Rischio Bertolaso 2"

Domani si decideranno le sorti dell'Expo 2015. Il comitato direttivo del Bureau international des Expositions esaminerà il dossier dell'Expo di Milano e deciderà se il capoluogo lombardo ha tutte le carte in regola per ospitare l'evento. Ottimista sul responso il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni che ha dichiarato: "Siamo sicuri che il Bie, che pure ci farà un esame accurato, ci promuoverà".

Davanti al comitato direttivo del Bie a Parigi ci saranno tutti i rappresentanti delle istituzioni locali: oltre al sindaco di Milano Letizia Moratti, il presidente della Provincia Guido Podestà e lo stesso Formigoni.

Alla vigilia dell'esame finale il sindaco di Milano e commissario straordinario di Expo 2015 Letizia Moratti ha ribadito che utilizzerà i poteri speciali attribuitele in deroga alle normali procedure sono in casi di assoluta urgenza. "Utilizzerò i poteri - ha confermato Letizia Moratti - solo quando sarà assolutamente e strettamente necessario. E sarò rigorosissima nell'utilizzarli".

Ieri il leader dell'Idv Antonio Di Pietro aveva espresso preoccupazione e paragonato Letizia Moratti a un "Bertolaso due". "Io - ha detto Di Pietro - non condivido il metodo. Si arriva in zona Cesarini per dire che c'é urgenza e bypassare le regole del gioco e violare il codice degli appalti".

Una delle due ordinanze, infatti, autorizza il sindaco ad "adottare tutti i provvedimenti necessari per assicurare la disponibilità delle aree". Però le scadenze del Bie non sono arrivate improvvise e urgenti: "si sapevano - ha criticato Di Pietro -. Si tratta di un abuso fatto per legge, e quindi più grave". "La Moratti - ha aggiunto - non sarà illuminata dallo Spirito divino, dovrà affidarsi a strutture che nessuno potrà controllare e credo che prima dell'Expo vedremo i magistrati come è accaduto all'Aquila alla Maddalena. Io non critico lei ma il metodo criminogeno per assicurare l'impunità. E' una ingegnerizzazione della corruzione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poteri speciali. Sabato sulla Gazzetta Ufficiale sono state pubblicate le due ordinanze del presidente del Consiglio dei Ministri che definiscono i poteri straordinari del sindaco e prevedono fra l'altro che i suoi provvedimenti in qualità di commissario straordinario sostituiscano "accordi, pareri, intese, nulla osta, autorizzazioni e concessioni, ovvero atti e provvedimenti comunque denominati, di competenza di organi statali, regionali, provinciali e comunali, ance se previsti da precedenti ordinanze e costituisce variante alle previsioni degli strumenti urbanistici degli enti territoriali interessati". E in più le opere considerate necessarie per realizzare il sito dell'esposizione possono essere "localizzate, approvate, nonché dichiarate di pubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento