Giovedì, 24 Giugno 2021
Expo 2015 foro bonaparte

Expo 2015, per Atm servono 40 milioni dal governo

La richiesta del sindaco Pisapia e del presidente di Atm Rota per potenziare il servizio e formare nuovi macchinisti

Un treno del metrò

Quanto costa potenziare i servizi pubblici in vista di Expo 2015? Almeno 40 milioni di euro. E' ciò che il comune di Milano e Atm chiedono al governo per le metropolitane, gli autobus e i tram. "Chiediamo più risorse per il lavoro straordinario durante Expo", ha affermato il sindaco di Milano Giuliano Pisapi invitando il governo a dare il proprio contributo "visto che Expo è un evento nazionale e non solo milanese".

In vista il potenziamento della linea rossa del metrò, che porta a Rho-Fiera, su cui si presume viaggerà circa il 21-23% dei visitatori di Expo. Ma anche uno sforzo su tutta la rete Atm, il cui presidente Bruno Rota ha ricordato che "il personale non potrà andare in ferie, dovremo anticipare i cicli obbligatori di manutenzione che di solito vengono effettuati in luglio e agosto, sarà necessaria la formazione di nuovi macchinisti che dura sei mesi". Di qui la necessità di una "risposta certa del governo entro fine settembre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Expo 2015, per Atm servono 40 milioni dal governo

MilanoToday è in caricamento