menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Sammartini

Via Sammartini

"In cantiere" la gay street per Expo 2015: "Porterà turismo"

Potrebbe essere creato un "quadrilatero" gay-friendly nei pressi della Stazione centrale. Togliendo l'area al degrado e riqualificandola

Un quadrilatero "gay friendly" nei pressi della Stazione centrale. In tempo per l'Expo. E che possa diventare, in futuro, una meta per il turismo lgbt, molto remunerativo.

Evitando 'sentori' di ghettizzazione e, soprattutto, togliendo dal degrado l'area. E' l'idea che si sta formando in queste settimane con una proposta che potrebbe arrivare presto "ufficialmente" a Palazzo Marino. Lo riporta Il Giornale

Via Sammartini rappresenta già oggi la principale «gay street» italiana - si legge nel sito «gaystreetmilano.it» - e certamente è la via storica del mondo lgbt milanese. Vi solo locali e negozi per omosessuali, scrive il quotidiano milanese. 

L'apertura di nuovi locali renderà la via più frequentata anche di giorno e più sicura. Il progetto di riqualificazione che dovrebbe partire ufficialmente il 17 maggio, con la grande festa in occasione della giornata mondiale contro la omo-transfobia, porterà diritto a Expo.

Yuri Guaiana è vicepresidente del Consiglio di zona 2 e segretario dell'associazione radicale «Certi diritti», che promuove «responsabilità e libertà sessuale». Spiega: «Milano non ha un quartiere gay come altre città. Si sono create spontaneamente delle realtà gay friendly, in zona di porta Venezia e non solo».

«Si tratta di meccanismi storici - premette - e io non sono certo un dirigista. Detto questo, se si sviluppa un quartiere gay a Milano io sono favorevolissimo. Ed è importante che gli enti locali ne riconoscano il valore, anche per la capacità di attrazione e il ritorno economico che potrebbe avere. Bisogna dire che ovunque questi quartieri, prima degradati, diventando à la page - spiega Guaiana - E il turismo lgbt a Milano ha una grande potenzialità. Il Comune potrebbe avere un ruolo, investendo e agendo da stimolo». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento