menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una mascotte di Expo sarà "Guagliò": "Nome terrone, assurdo"

Si scatena sui social "l'ira" di leghisti e non sulla scelta del nome di una delle 11 mascotte di Expo 2015

Non ci stanno tantissimi milanesi (leghisti e non) alla scelta che hanno fatto alcuni bambini, selezionati attraverso un concorso, di dare come nome "Guagliò" all'"aglio" - uno degli 11 personaggi - della mascotte composta per Expo 2015. 

Anche su MilanoToday l"'ira" dei lettori era sfociata in commenti poco lusinghieri sulla pagina Fb. 

La Lega rincara la dose, con lo sfogo che si apre sullo spazio Fb di Matteo Salvini, segretario leghista. Mario Giordano, su Libero, s'interroga: «Al concorso hanno partecipato in tantissimi, è stato detto, in tutta Italia, dal Nord al Sud. Un po' di più al Sud, evidentemente, ma che ci volete fare? Al Nord sono sempre così sgobboni che non hanno mai tempo per divertirsi».

E la discussione sembra non doversi placare a breve. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento