Milano Expo 2015: inaugurato il padiglione di Israele

Alla cerimonia ufficiale di apertura presente anche il governatore della Lombardia Roberto Maroni

Robero Maroni durante l'inaugurazione del padiglione di Israele

Inaugurato ufficialmente, martedì 12 maggio, il padiglione di Israele a Milano Expo 2015. Tra i presenti, oltre al commissario che ha curato la realizzazione della struttura Elazar Cohen, l'ambasciatore israeliano Naor Gilon, il governatore lombardo Roberto Maroni. A fare da madrina alla cerimonia l'attrice Moran Aitas.

Il padiglione è caratterizzato, principalmente, per il suo giardino verticale, un esempio avanguardistico di coltivazione che permette di risparmiare oltre il 70% d'acqua. 

Simpatica la gaffe dell'ambasciatore israeliano Naor Gilon che, al momento del ringraziamento, ha chiamato Maroni scambiandolo con il nome di un altro politico: "ringraziamo l'onorevole Monti per essere venuto" suscitando le risate dei presenti, comprese quelle del governatore lombardo. L'ambasciatore ha anche detto che Benjamin Netanyahu, primo ministro d'Israele, potrebbe venire a visitare l'Expo.

Roberto Maroni, al momento di prendere la parola, ha invece iniziato il suo discorso con una citazione cinematografica: "Durante la mia visita di qualche settimana fa in Israele ho visto cose che voi umane non avete mai visto... Israele è un paese all'avanguardia nelle tecnologie e nell'agricoltura. E' l'unico paese dove alberi e vegetazione sono aumentati negli ultimi anni. Per queste ragione questa nazione può aiutare realmente allo svolgimento del tema di questo Expo: nutrire il pianeta". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inaugurazione si è conclusa con la cerimonia di installazione della mezuzah, un rotolo di preghiera affisso agli stipiti della porta di ogni casa ebraica che, in questo caso, è stato fissato all'ingresso del padiglione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Bollettino coronavirus: 5mila contagi in Lombardia, boom di ricoveri. Ecco la situazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento