menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il premier Letta (fonte expo2015.org)

Il premier Letta (fonte expo2015.org)

Expo, Enrico Letta: "Governo lavora pancia a terra, grande scommessa nazionale"

Il premier organizza un blitz per visitare i cantieri dell'esposizione universale e promette un impegno straordinario del governo per il successo della manifestazione

Enrico Letta, presidente del consiglio, ha effettuato un sopralluogo al sito dell'Expo per "toccare" con mano il punto della situazione. Un vero e proprio blitz, come lui stesso ha spiegato, "preparato in 36 ore". E alla fine è stato soddisfatto, ha parlato di grande impegno per recuperare il tempo perduto finora. "Expo - ha affermato - sarà un evento fondamentale per il nostro Paese, farà crescere il Pil e i posti di lavoro e darà un'immagine positiva dell'Italia, e Dio sa quanto c'è bisogno di occasioni per dare un'immagine positiva dell'Italia al mondo".

Il premier ha poi assicurato la sua presenza a due appuntamenti internazionali, uno a fine settembre a New York e uno a inizio ottobre a Torino. Per quanto riguarda New York, ha parlato di "una tre giorni straordinaria" in concomitanza con l'inaugurazione della sessione autunnale delle Nazioni unite, il 24, 25 e 26 settembre: "Sarò lì, interverrò alla sessione dell'Onu e userò quei giorni per interloquire con il maggior numero di presidenti e ministri e insieme faremo anche la parte di business, con le grandi imprese americane". Obiettivo, trovare sponsor per l'evento e per promuoverlo sulla piazza americana.

Per quanto riguarda Torino, l'appuntamento è al meeting annuale dei 132 Paesi partecipanti. Enrico Letta ha promesso che in quell'occasione (2-3-4 ottobre) farà vedere a tutti che "il governo è impegnato pancia a terra sull'Expo, che consideriamo la grande scommessa nazionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento