menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rendering del Padiglione russo (foto Expo.org)

Il rendering del Padiglione russo (foto Expo.org)

Un'enorme "arca": le prime immagini del padiglione russo a Expo

Il rendering

La Russia ha svelato il progetto del Padiglione con cui parteciperà a Expo Milano 2015. Il concept della struttura è stato sviluppato dallo studio Speech, guidato dagli architetti Sergei Choban, Alexei Ilin e Marina Kuznetskaya.

Situato su un’area di oltre 4mila metri quadri, il Padiglione russo è ampio e dinamico e il suo design trae origine nella forma e nella tradizione dei padiglioni sovietici e russi delle precedenti Esposizioni Universali alle quali il Paese ha partecipato.

La Russia, infatti, ha conosciuto il mondo delle Expo fin dall’edizione londinese del 1851, la prima “Great Exhibition” della storia. Molti dei padiglioni russi sono stati considerati dei punti di riferimento per l’architettura e alcuni hanno meritato premi e riconoscimenti: dal Grand Prix a Parigi nel 1937 alla Medaglia d’Argento a Shanghai nel 2010. Come ha sottolineato l’architetto Sergei Kuznetsov, “la storia dell’architettura sovietica e russa è strettamente legata alla partecipazione del Paese a questi grandi eventi. La partecipazione russa nel 2015 sarà ambientata in una costruzione multifunzionale, un Padiglione coerente con le tendenze dell’architettura contemporanea ma anche un impressionante lavoro di artigianato”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Coprifuoco a mezzanotte: l'ipotesi da metà maggio

  • Cronaca

    Una persona è morta travolta da un treno a Milano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento