rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Expo 2015

Expo 2015, Pisapia: "Governo Monti non ha fatto nulla in vista dell'evento"

Per il sindaco di Milano questo rappresenta un motivo in più per dare un giudizio negativo sull'operato del governo dei tecnici

"I tempi per la concessione della deroga al patto di stabilità al Comune di Milano "sono terminati" ed è "deplorevole che questo governo non abbia pensato al futuro della nazione dal punto di vista di Expo 2015, è un motivo in più per dare un giudizio estremamente negativo sul suo operato".

Lo ha detto il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, a margine dell'inaugurazione della tappa milanese del Tour per i 50 anni di Enel. "Non si può pensare che un governo che ha avuto un ruolo così importante per la credibilità internazionale del paese - ha spiegato - non faccia scelte precise sul futuro di Expo".

Questo, secondo Pisapia, significa che "forse qualcuno nel governo, non certo Monti, non credeva alla possibilità che Expo potesse diventare quel volano di sviluppo che sarà". Sulla richiesta di deroga al patto di stabilità Pisapia ha confermato di non aver ricevuto da parte del Governo "promesse, risposte o impegni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Expo 2015, Pisapia: "Governo Monti non ha fatto nulla in vista dell'evento"

MilanoToday è in caricamento