rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Expo 2015

Stanca ed Expo: “La prossima riunione del Cipe entro ottobre”

L’amministratore delegato di Expo si augura che la prossima riunione del Cipe si tenga entro la fine di ottobre, per sbloccare i finanziamenti per le infrastrutture Expo. Intanto Stanca si dice preoccupato dei rinvii sui progetti delle metropolitane “Ogni mese che passa, i rischi aumentano”

Lucio Stanca si considera “un tifoso, uno spettatore interessato e non una parte in causa” quando si parla di Expo e quindi si augura che la prossima seduta del Cipe (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) sia convocata al più presto.

La riunione servirà principalmente a sbloccare i finanziamenti per le infrastrutture collegate all’Esposizione Universale. “Entro il mese di ottobre” ha detto Stanca.

“Quello che mi preoccupa di più sono i rinvii del Cipe sulle metropolitane milanesi. Ogni mese che passa, i rischi aumentano” ha spiegato Stanca, a margine della presentazione della nuova sede del team che dovrà elaborare il masterplan. “La speranza è che prima o poi si tenga il Cipe e approvi i progetti importanti per l'Expo. Mi auguro già entro il mese di ottobre” ha concluso l’ad.

E il vice ministro ai trasporti Castelli, a margine di un incontro al Politecnico, assicura che il prossimo Cipe sarà convocato dal Ministero del Tesoro per la Pedemontana e le linee della metropolitana 4 e 5, previste proprio per Expo.



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stanca ed Expo: “La prossima riunione del Cipe entro ottobre”

MilanoToday è in caricamento