Expo 2015

La visita di Reinhold Messner a Expo: "Aiutiamo il Nepal, non vivono senza turismo"

L'alpinista, di ritorno da una missione in Pakistan abbandonata per il pericolo dei talebani, invita l'Italia a sostenere il Nepal dopo il gravissimo terremoto

Giuseppe Sala e Reinhold Messner (Instagram)

E' entusiasta di Expo, Reinhold Messner, il celebre alpinista italiano quasi 71enne ospite di uno degli sponsor dell'esposizione universale il 28 agosto 2015. "E' bellissimo, l'impressione è ottima", ha dichiarato: "L'Italia ha dimostrato di saper fare dando uno spirito nuovo non soltanto a Expo e a Milano ma a tutto il Paese, un qualcosa di più che prima forse non c'era".

Messner è stato di recente in Pakistan, dove ha dovuto rinunciare a proseguire una missione a metà tra il televisivo e lo scientifico (sulle tracce di un orso particolare) per il pericolo dovuto alla presenza di talebani nel territorio. L'esploratore non ha mancato di visitare - tra gli altri - il padiglione del Nepal, Paese che lui conosce bene e che ha subìto un devastante terremoto. Su questo argomento si è soffermato, invitando ad aiutare il Nepal che ora ha a che fare con i disastrosi effetti del sisma ed è un Paese molto povero. 

Messner ha chiesto un impegno italiano per aiutare a ricostruire almeno tre o quattro templi. "Senza il turismo i nepalesi non possono vivere", ha commentato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La visita di Reinhold Messner a Expo: "Aiutiamo il Nepal, non vivono senza turismo"

MilanoToday è in caricamento