rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Expo 2015 Rho

Tentano di entrare a Expo con pass di altri operai: denunciati per sostituzione

È successo nella notte tra domenica e lunedì 18 maggio. Protagonisti della vicenda: tre romeni e due italiani, fermati ai varchi dagli agenti del 113

Non avevano con loro i documenti, ma tre pass per Expo. Sono stati fermati e indagati per sostituzione di persona dagli agenti del commissariato di Rho-Pero mentre cercavano di entrare nel sito dell’esposizione universale a bordo di un camion. È successo nella notte tra domenica e lunedì 18 maggio. Nei guai tre romeni, e due cittadini italiani che li avevano ingaggiati.

Il trio — secondo quanto riportato dai poliziotti in una nota — era stato assoldato per eseguire delle consegne e dei lavori nel padiglione cinese. Arrivati ai varchi a bordo di un camion, seguiti dagli italiani, hanno mostrato dei pass, ma autentici intestati a altre persone. 

Non sono riusciti a superare il controllo. Gli agenti del commissariato di Rho-Pero li hanno fermati e accompagnati al commissariato dove sono stati indagati per sostituzione di persona. Per i due italiani, invece, è stata avviata la procedura per le dovute sanzioni amministrative. A tutti è stato impedito l’accesso al sito Expo e i pass sono stati annullati. 

La questione proseguirà. «Sono in corso — assicurano dal commissariato — approfnditi accertamenti al fine di verificare altre situazioni simili». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di entrare a Expo con pass di altri operai: denunciati per sostituzione

MilanoToday è in caricamento