menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il progetto

Il progetto

Cascina Merlata, lo svincolo si farà in tempo per l'Expo

Il "Sì" del Consiglio di Stato: preminente l'interesse a realizzare al più presto l'opera

Lo svincolo di Cascina Merlata tra la A4 Milano-Torino e la statale Milano-Novara si farà in tempo per l'Expo 2015. Lo ha annunciato l'assessore provinciale alla mobilità Giovanni De Nicola dopo il "sì" del Consiglio di Stato.

Sull'opera pendeva un ricorso al Tar da parte della cordata d'imprese giunta seconda nella graduatoria della gara d'appalto: il tribunale amministrativo aveva pertanto ordinato la sospensione dei lavori, ma la provincia aveva fatto ricorso temendo che con la sospensione i lavori non sarebbero terminati in tempo. L'ordinanza del Consiglio di Stato dichiara infatti che è preminente proseguire in modo celere. Come riferisce Quattroruote, nel caso in cui l'impresa che ha fatto ricorso vinca, è possibile risarcirla economicamente.

L'OPERA - Lo svincolo tra l'autostrada e la statale sarà realizzato con due sottopassi e rampe a senso unico. Nel frattempo verrà realizzata la viabilità locale a Cascina Merlata: attraverso il nuovo quartiere, l'opera si allaccerà anche con il collegamento tra Molino Dorino (sulla statale del Sempione) e l'A8 Milano-Laghi. In pratica, al termine dei lavori vi sarà un collegamento diretto tra la statale 11 e la Milano-Laghi. L'opera costerà 37 milioni di euro di cui 18 degli enti locali e 10 dell'Anas.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento