menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Expo, si stringono i tempi: "Cabina di regia per l'evento"

Padiglione Italia, società di gestione, conferenza delle regioni e governo cercano di unire le forze

Governo, conferenza delle regioni, Expo Spa e Padiglione italia: quattro soggetti che uniranno le forze per "il cambio di passo necessario". Si parla di Expo 2015 e Diana Bracco, commissario del Padiglione Italia, si dice "preoccupata per i tempi, che per noi sono importantissimi", anche se precisa di considerarsi una "sempre preoccupata". L'obiettivo dei soggetti coinvolti è quello di attivare una specie di cabina di regia, dato che, come afferma il sottosegretario Maurizio Martina, "tutti sanno che Expo è una grande occasione e in questi due anni si deve correre".

Il tempo, quindi, sembra preoccupare i vertici dell'evento del 2015. Ma nel frattempo le regioni italiane si sono confrontate sul tema, per fare sì che tutto il territorio raccolga i frutti di una manifestazione pensata per rilanciare il Paese e che, secondo alcuni, lo farà uscire dalla crisi economica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento