menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fabrizio Corona

Fabrizio Corona

Fabrizio Corona assolto in appello

Sull'omessa dichiarazione dei debiti

L'ex imprenditore della fotografia Fabrizio Corona è stato prosciolto in appello dall'accusa di omessa dichiarazione dei redditi, per la quale era stato condannato in primo grado a un anno di reclusione.

Il collegio della seconda corte d'appello di Milano, presieduto da Flavio Lapertosa, ha emesso infatti una sentenza di non luogo a procedere ''per difetto di estradizione'' accogliendo la richiesta del legale di Corona, l'avvocato Ivano Chiesa.

Il sostituto Pg di Milano, Sandro Celletti, aveva chiesto ai giudici della seconda corte d'appello la conferma della condanna a un anno di reclusione inflitta in primo grado al 're dei paparazzi' per omessa dichiarazione dei redditi.

Secondo l'accusa, infatti, ''ci sono tutte le condizioni per confermare la condanna e la pena è stata assolutamente congrua''. Dopo gli interventi del sostituto Pg e del difensore di Corona, l'avvocato Ivano Chiesa, ne aveva chiesto l'assoluzione (fonte: ansa.it).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Il calcolatore che stima quando sarà il tuo turno per il vaccino anti-covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento