Milano, Fabrizio Corona in tribunale: "Se va bene sarò libero a 48 anni, sennò mi incazzo"

In ballo c’è il destino dell’ex re dei paparazzi che attualmente si trova in detenzione domiciliare

Corona

“Ho la possibilità prendere la liberazione anticipata e quindi vedo la libertà a breve. Mi hanno sempre revocato l’affidamento in prova per questioni formali. Se andasse bene, a dicembre mi mancherebbero 1 anno e 8 mesi. Ora ho 46 anni, a 48 torno a essere un uomo libero”.

Fabrizio Corona è ottimista in attesa della decisione del Tribunale di Sorveglianza di Milano che dovrà valutare quanti anni gli restano da scontare dopo la pronuncia della Cassazione che a giugno scorso aveva annullato il provvedimento con cui magistrati milanesi gli avevano revocato l’affidamento in prova disponendo di fargli trascorrere in carcere i 9 mesi che aveva già scontato in affidamento terapeutico tra il febbraio e il dicembre 2018. “Speriamo che vada bene sennò mi incazzo”, ha detto l’ex re dei paparazzi arrivando in Tribunale insieme ai suoi legali Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra.

Corona minaccia di morte Nina Moric: l'audio

In ballo c’è il destino dell’ex re dei paparazzi che attualmente si trova in detenzione domiciliare. A novembre 2019 i giudici della sorveglianza avevano accolto la richiesta della procura generale di Milano di revocare i 9 mesi già trascorsi in affidamento prova alla luce nelle numerose violazioni commesse dall’ex re dei paparazzi che in varie occasioni non avrebbe rispettato le prescrizioni impartite dal giudice nel provvedimento. Dopo la pronuncia della Cassazione, la palla torna al Tribunale di Sorveglianza di Milano. Il verdetto è atteso nei prossimi giorni.

“Sono un uomo unico – ha detto l’ex fotografo prima dell’udienza – perchè quello che ho fatto io non lo avrebbe fatto nessuno. Sono stato 55 giorni chiuso in una stanza e con un cellulare ho ricostruito una struttura dove oiggi lavorano 10 persone. Con quello che faccio muovo tutto quello che oggi avviene in tv. Un criminale non ha bisogno di fare quello che ho fatto io”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

Torna su
MilanoToday è in caricamento