Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Si fingeva vip per parlare con altri vip su Facebook

Il giovane ha anche minacciato Justine Mattera di pubblicare le videochat se lei avesse interrotto le conversazioni

Voleva chattare con i vip

Voleva a tutti i costi chattare su Facebook e Twitter con i vip. Per farlo, ha pensato di fingersi un vip a sua volta, ritenendo in questo modo che fosse più semplice intrattenere conversazioni con persone famose. Ma è stato incastrato e ora il pm di Milano Alessandro Gobbis, dopo la chiusura delle indagini, chiederà per lui il rinvio a giudizio. 

Due gli episodi imputati al giovane, Anthony R., di 25 anni: nel 2011 si finse il ciclista Filippo Pozzato per chattare con Irene Cao, scrittrice erotica. Nel 2012, invece, si finse il pornostar Franco Trentalance per conversare con la showgirl Justine Mattera. Ora si trova a dover rispondere di sostituzione di persona e violenza privata.

Riguardo al rapporto epistolare telematico con la Mattera, infatti, sembra che Anthony R. avesse minacciato la showgirl di pubblicare le videochat dopo che lei aveva scoperto l'inganno, inducendola a proseguire le conversazioni. Senza successo, perché la Mattera - così come aveva fatto la Cao - lo ha denunciato alle forze dell'ordine. Mattera, Cao, Trentalance e Pozzato si sono costituiti come parte offesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingeva vip per parlare con altri vip su Facebook

MilanoToday è in caricamento