rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Arluno / Via Milano

Guasto alla caldaia: mamma salva se stessa e suo figlio in extremis

E' successo domenica sera attorno alle 20 in un'abitazione ad Arluno (Milano). Due ambulanze e un'automedica del 118 sono arrivate in loro soccorso

Un guasto alla caldaia che poteva trasformarsi in una tragedia: uccidendo una donna di 40 anni e suo figlio 14enne. Per fortuna la donna ha avvertito in tempo i sintomi dell'intossicazioni ed ha chiamato il 118, permettendo così a se stessa e al giovane di essere salvati in tempo.

E' successo domenica sera attorno alle 20 in un'abitazione ad Arluno (Milano). Due ambulanze e un'automedica del 118 sono arrivate in loro soccorso.

I due intossicati sono stati trasportati in codice giallo all'ospedale San Carlo di Milano. I due, di origine straniera, sono stati portati in camera iperbarica, e non sarebbero in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri. I tecnici dell'Asl competente hanno messo in sicurezza la caldaia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasto alla caldaia: mamma salva se stessa e suo figlio in extremis

MilanoToday è in caricamento