rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Mezz'ora di mezzi per trovare un'aspirina: le (tante) farmacie chiuse ad agosto

Diversi lettori segnalano l'enorme difficoltà di trovare farmacie aperte dopo Ferragosto. E la Federfarma milanese conferma: "Rimane aperto circa il 40%". Vaste le zone cittadine senza possibilità di acquisto di medicinali. Ecco come trovare quelle aperte

Trovare una farmacia aperta a Milano a Ferragosto? Impossibile. O quasi. 

E per una città dal respiro cosmopolita, come biglietto da visita, non è l'ideale. 

"E' come se i farmacisti avessero deciso di fare una serrata "ricattatoria" - scrive ironicamente una lettrice, Francesca T. -. Io abito tra la zona 9 e la zona 2. Insomma praticamente devo andare in stazione per comprare un'aspirina e sarebbe assolutamente il primo anno che succede".

"Sul sito del Comune - prosegue - ho trovato l'elenco delle farmacie aperte in agosto. Se guardate le colonne "chisure di agosto" salta all'occhio che tutte le farmacie o quasi sono rimaste aperte sino a ferragosto e poi hanno chiuso. Da via Farini a viale Zara, la cosa era facilmente verificabile". 

La cosa viene confermata a MilanoToday dalla Federfarma milanese: "Effettivamente molte farmacie - spiegano - nel dopo Ferragosto risultano chiuse. La percentuale di quelle aperte dopo Ferragosto è di circa il 40%; il 15% è rimasto aperto tutto agosto". 

Per legge, 30 farmacie devo essere aperte 24 ore su 24 per offrire il servizio anche la notte con i turni di guardia farmaceutica.

Ma come sapere quali attività sono aperte e quali sono chiuse?

Per non vagare in città nella disperata ricerca di un'aspirina, c'è il numero verde "pronto farmacie" 800.801.185; oppure il sito Trovafarmacie

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezz'ora di mezzi per trovare un'aspirina: le (tante) farmacie chiuse ad agosto

MilanoToday è in caricamento