Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Febbre del Nilo: grave uno dei due contagiati

Nel nord ovest di Milano continua la disinfestazione delle zanzare che trasmettono il virus

Le zanzare sono uno dei vettori della patologia

Le condizioni di una delle due persone che a Pregnana Milanese e a Rho hanno contratto la febbre del Nilo si sono aggravate. Entrambi i malati, sotto antibiotici, si trovano ricoverati all'ospedale in prognosi riservata. Ma mentre le condizioni del contagiato di Rho, un uomo di 50 anni, migliorano, per il secondo malato, un pregnanese 54enne, il quadro clinico si complica. Alle gravi difficoltà resporatorie già accusate dall'uomo, infatti, si aggiungono complicanze a livello neurologico.

Il contagiato di Pregnana si trova ricoverato a Legnano da lunedì notte - scrive Monica Guerci su Il Giorno - e dopo essere stato sottoposto a trachetomia, intervento di incisione chirurgica della trachea per favorire la respirazione, è stato trasferito al reparto di infettivologia. L'uomo, che ha anche sviluppato un'encefalite, è tenuto sotto stretto controllo dallo staff medico.

Per quanto riguarda il rhodense, invece, se inizialmente i sintomi erano limitati a una leggera febbre, in seguito si è sviluppata, anche per lui, un'encefalite. Dopo una fase in cui si temeva il peggio, però, le sue condizioni sono migliorate. La prognosi per lui, comunque, verrà sciolta solo il 25 agosto, quando terminata la terapia antibiotica si potrà escludere il pericolo di vita. Nel frattempo l'uomo rimarrà ricoverano a Marina di Massa, città in cui si trovava in vacanza con la famiglia.

I comuni di Rho e Pregnana, come annunciato sui rispettivi siti Internet, hanno intensificato l'attività di disinfestazione delle zanzare, visto che il virus del Nilo, spesso, viene trasmesso proprio da questi insetti. Al contempo le amministrazioni locali hanno raccomandato ai cittadini di prendere tutte le precauzioni del caso per proteggersi dalle zanzare e quindi prevenire questa patologia, che normalmente è asintomatica o con sintomi lievi, ma in alcuni casi può avere effetti anche molto gravi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Febbre del Nilo: grave uno dei due contagiati

MilanoToday è in caricamento