rotate-mobile
Cronaca Tortona / Via Savona

Ancora una lite tra Fedez e il vicino, che chiama la polizia

Il rapper si sarebbe fermato in auto davanti a casa a notte fonda con la musica alta e poi avrebbe insultato il vicino. La polizia ha cercato di contattare Fedez sul posto ma non rispondeva al campanello

Ennesima lite tra il noto rapper Fedez e il suo vicino di casa, un italiano di 40 anni. Secondo quanto riportato da via Fatebenefratelli, è stato quest'ultimo a chiamare le forze dell'ordine, intorno alle quattro di mattina di venerdì 1 aprile. Motivo: Fedez era rientrato da poco, e sarebbe rimasto in sosta per qualche minuto "sgasando" con la vettura e tenendo la musica alta dell'impianto. 

Non solo: entrato nel suo appartamento, il rapper avrebbe iniziato a picchiare con le mani i muri che dividono la sua abitazione da quella del vicino, mettendosi anche ad urlare epiteti offensivi al suo indirizzo. La figlia minore del 40enne si sarebbe svegliata per il trambusto, pertanto si è deciso a chiamare la polizia.

Video | Fedez dopo il litigio con il vicino

video fedez-2

Non è la prima volta che i due litigano. Era già successo verso metà marzo e anche in quella occasione erano intervenute le forze dell'ordine: Fedez aveva dovuto ricorrere a cure ospedaliere. E la settimana scorsa, per lo stesso motivo, erano intervenuti i carabinieri.

Gli agenti hanno cercato di contattare il rapper ma - secondo quanto riferisce la Questura - questi non ha dato alcuna risposta: le luci interne dell'abitazione erano accese ma non ha risposto al campanello e da fuori non si sentiva né musica né rumore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora una lite tra Fedez e il vicino, che chiama la polizia

MilanoToday è in caricamento