Cronaca Via Roma

Esce dalla discoteca all'alba, finisce nell'Olona e viene trascinato dalla corrente: salvato

È successo all'alba di martedì 1° maggio fuori da una discoteca di Pogliano Milanese

Immagine repertorio

È uscito dalla discoteca poco prima che sorgesse il sole e dopo alcune decine di metri, mentre vagava nel parcheggio, è caduto nel fiume Olona. È stato trascinato dalla corrente, ma fortunatamente è stato tratto in salvo dai vigili del fuoco. È successo nella mattinata di martedì 1° maggio a Pogliano Milanese, hinterland di Milano; protagonista del fatto un ragazzo di 23 anni che aveva alzato il gomito durante la nottata.

Tutto è accaduto intorno alle 5.20 del mattino quando il giovane — secondo quanto ricostruito dai carabinieri — è uscito da un locale di via Roma e mentre vagava nel parcheggio si è ritrovato sulla riva dell'Olona. È caduto nel fiume ed è subito scattato l'allarme: sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i vigili del fuoco che hanno "ripescato" il 23enne che nel frattempo era riuscito a guadagnare la riva.

Il giovane è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale di Garbagnate Milanese in codice giallo per accertamenti, ma le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce dalla discoteca all'alba, finisce nell'Olona e viene trascinato dalla corrente: salvato

MilanoToday è in caricamento