menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Lo fermano a un controllo stradale: 150 grammi di hashish in auto e a casa, arrestato

Scoperto casualmente un "pusher"

Fermato con due grammi di hashish, si è rivelato uno spacciatore. Lo hanno scoperto i carabinieri della compagnia di Corsico, impegnati in un servizio di controllo stradale in via Panzeri a Settimo Milanese nella serata di martedì 21 gennaio. I militari hanno fermato una vettura guidata da un 36enne italiano con alcuni precedenti, scoprendo che aveva con sé l'hashish.

A quel punto hanno deciso di perquisire anche l'auto e la sua abitazione milanese, in zona Comasina, trovando in totale 150 grammi di hashish in parte già divisa in dosi, oltre a 1.870 euro in contanti, di cui il 36enne non ha saputo giustificare la provenienza. In casa c'erano anche tutte le "attrezzature" per confezionare le dosi di drogra.

Così l'uomo è stato arrestato e, in attesa del processo per direttissima, trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fedez ha asfaltato i consiglieri leghisti Lepore e Bastoni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento