rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Porta Romana / Via Francesco Daverio, 7

Venti anni di City Angels: "Vorremmo un centro accoglienza tutto nostro"

Domenica 7 settembre l'associazione ha compiuto 20 anni di servizio

Un grande successo e tanti partecipanti alla festa di "compleanno" per i 20 anni dei City Angels di Mario Furlan che è stata organizzata all'auditorium della Società Umanitaria, in via Daverio.

«Adesso siamo in 18 città italiane e a Lugano. Siamo partiti in poco più che una dozzina - dice il fondatore dell'associazione Mario Furlan a MilanoToday - mentre ora siamo più di 500. Sono molto orgoglioso». «Continuiamo a crescere e questo è un bene, c'è molto da fare».

A pari passo con i volontari crescono anche i sogni e i desideri dagli angeli, Furlan infatti vorrebbe una sede più grande per la segreteria sociale e anche un centro di accoglienza proprio: che riesca ad ospitare tutti i senzatetto di Milano.

«L'organizzazione di adesso non permette di ospitare tutti i bisognosi - dice Furlan - riusciamo ad ospitarne circa 200, invece se avessimo una casa famiglia più grande potremmo gestire tutto noi e non dover far spostare i nostri ospiti da una struttura ad un'altra».

Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, gli assessori comunali Pierfrancesco Majorino, Pierfrancesco Maran e Marco Granelli i quali hanno voluto esprimere il loro appoggio verso l'associazione impegnandosi nel cercare di aiutarla. ?

Dopo le "formalità" finalmente la festa. Un pezzo di torta per tutti, spumante a volontà e per concludere in bellezza un rituale che chiamano "rap": i volontari presenti alla festa si sono messi in cerchio e ad uno ad uno, con una frase, hanno ringraziato e espresso la felicità di far parte di una organizzazione che "ogni sera porta un sorriso e uno stimolo per vivere".

Venti anni di City Angels © Gobo/MilanoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venti anni di City Angels: "Vorremmo un centro accoglienza tutto nostro"

MilanoToday è in caricamento