Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Via Monza

Dopo la "bufala" di Pomeriggio Cinque, tentano di incendiare la saracinesca del bar

A Pioltello, nel locale in cui qualcuno avrebbe "festeggiato" l'attentato di Manchester (ma non era vero)

La saracinesca del bar (foto Denise Fabbiani)

Non è vero che, in un bar di Pioltello gestito e frequentato da marocchini, qualcuno abbia festeggiato alla notizia dell'attentato suicida a Manchester durante il concerto di Ariana Grande. E' vero, invece, purtroppo, che qualcuno - diffusasi la prima falsa notizia - ha pensato di "vendicare" il festeggiamento con un messaggio intimidatorio nella notte tra il 24 e il 25 maggio.

Tutto inizia quando un cronista raccoglie la testimonianza di un residente nel quartiere Satellite secondo cui, nel bar Marrakech di via Monza, sarebbero scattati "festeggiamenti" in seguito all'attentato nel Regno Unito. Il cronista riporta la "soffiata" in una popolarissima trasmissione televisiva pomeridiana e si scatenano le polemiche. Una notizia falsa clamorosa, non verificata, ripresa e amplificata da una nota politica milanese di centrodestra molto attiva sui social. 

Ai carabinieri ci vuol poco tempo per capire che si tratta di una "bufala". I militari rintracciano il testimone e si fanno spiegare con precisione quanto accaduto: salta fuori che sì, c'era stato un brindisi, ma un'ora prima dell'attentato. Quindi per qualunque ragione ma non per l'esplosione assassina.

Nel frattempo, però, qualcuno pensa di vendicarsi di quel bar. E, nella notte tra il 24 e il 25 maggio, svuota una bottiglia di liquido infiammabile sulla saracinesca del locale. Il principio d'incendio viene subito domato dai residenti nel quartiere, mentre i carabinieri della Compagnia di Cassano d'Adda trovano la bottiglia praticamente vuota. Nessun danno grave, solo l'annerimento della serranda. Ora sono scattate le ricerche per trovare l'attentatore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la "bufala" di Pomeriggio Cinque, tentano di incendiare la saracinesca del bar

MilanoToday è in caricamento