menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio (foto Pixabay)

Repertorio (foto Pixabay)

Festa notturna in casa in barba ai divieti nel Milanese: maxi multe da 400 euro per tutti

L'episodio a Cesano Boscone. Ad intervenire sul posto i carabinieri. Sette le persone identificate e sanzionate

Nella Lombardia ancora in zona arancione stavano facendo un festino in casa violando le restrizioni anti covid. Ma i carabinieri li hanno scoperti e per loro sono fioccate multe da ben 400 euro. L'accaduto nei giorni scorsi a Cesano Boscone, hinterland sud ovest di Milano.

A chiamare il 112 sono stati alcuni vicini accorgendosi che era in corso un party notturno. Sul posto, in un'abitazione di via Don Giovanni Minzoni, sono intervenuti i carabinieri che hanno trovato sette persone non conviventi, compreso il proprietario di casa, intente a festeggiare.

Tutti i partecipanti sono stati identificati dai militari e saranno successivamente sanzionati per la violazione delle disposizioni sanitarie contro il contagio da covid-19, con le maxi multe previste per legge. Oltre ad assembrarsi, i partecipanti alla festa hanno violato anche il coprifuoco e non hanno utilizzato le mascherine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento