menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La ragazza

La ragazza

Festa dell'8 marzo dedicata alla ragazza uccisa col figlio

La decisione della Giunta

“Milano dedica a Libanny e al suo bimbo la Festa della Donna, che sarà celebrata in tutto il mondo sabato 8 marzo". Lo hanno comunicato la vicesindaco Ada Lucia De Cesaris e la delegata del sindaco alle Pari Opportunità Francesca Zajczyk.

"Ancora una volta - hanno spiegato De Cesaris e Zajczyk - è dentro le mura di casa che si è consumata la violenza più feroce: una donna, insieme al suo bambino, è stata uccisa da un uomo per il solo fatto di non aver voluto avere una relazione con lui. La tragica morte della giovane Libanny Mejia Lopez ci addolora enormemente e ci lascia senza parole".

"È un evento drammatico, reso ancora più terribile dall’omicidio del bambino della vittima, che si è svolto in un contesto amicale, durante una serata che sarebbe dovuta essere tranquilla e piacevole  - proseguono -. Rinnoviamo l’invito a tutte le donne a mantenere sempre alta l'attenzione e a fare rete, perché gli episodi di violenza possono purtroppo spesso scaturire in situazioni familiari e apparentemente sicure”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento