menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notte di super lavoro per la polizia: bloccate 3 feste, studenti cercano di scappare dai tetti

In un caso, contro ogni regola di distanziamento, c'erano 50 persone in un appartamento

Nonostante l'enorme numero di contagi e le tante persone ricoverate, sembra non scemare in città la "necessità" di movida. E nelle ultime ore tanti sono stati gli interventi delle forze dell'ordine, a partire dalla zona antistante il Politecnico di Milano.

Sono state 3, infatti, le feste private in casa sospese dagli agenti della Polizia a Milano nelle ultime 24 ore. In una, alle 2 di notte, in pieno centro, erano presenti 50 persone, di età compresa tra i 19 e 26 anni, che stavano festeggiando con musica ad altro volume e alcolici. Sono stati tutti identificati e saranno sanzionati per via della violazione delle misure anticovid.

Venerdì sera, poi, in un appartamento nella zona di competenza del Commissariato Gardibaldi-venezia sono stati trovati 8 giovani che stavano festeggiando un compleanno. Sempre venerdì, in zona Pagano, gli agenti del Commissariato Sempione sono intervenuti in una casa dove si stava tenendo un'altra festa tra universitari con una decina di persone. Gli studenti hanno cercato di sfuggire ai poliziotti scappando per i tetti ma sono stati bloccati e identificati. Anche loro saranno sanzionati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento