rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Città Studi / Viale Romagna

I due fidanzati (lei più piccola di 33 anni) arrestati dalla polizia

In manette una 22enne e un 55enne, accusati di spaccio

La droga in una fioriera. I soldi a casa. Due fidanzati - 55 anni nato nella ex Jugoslavia lui, 22 anni italiana lei - sono stati arrestati nella notte tra mercoledì e giovedì a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stati trovati in possesso di 11 grammi di cocaina. 

I guai per i due sono iniziati quando una volante ha deciso di controllare sei persone - loro compresi - ferme fuori da un locale di viale Romagna. Dopo aver identificato i presenti, gli agenti hanno scoperto in un vaso poco distante 0,50 grammi di cocaina avvolti in un involucro di cellophane celeste. I poliziotti hanno quindi passato al setaccio le auto vicine e in una, con il finestrino aperto, hanno visto la 22enne che cercava di nascondersi goffamente sotto il sedile anteriore lato passeggero. 

Nella stessa vettura, di proprietà del 55enne, gli agenti hanno sequestrato altri 11 grammi di "coca" impacchettati con una busta identica nascosti nella tappezzeria del tettuccio, che effettivamente era tagliata. Gli approfondimenti sono poi proseguiti nell'abitazione in cui risulta residente l'uomo, dove però la polizia ha trovato il figlio e la ex moglie, che ha raccontato che il vecchio compagno era ormai andato a convivere con una "ragazzina". A casa della 22enne sono poi stati scoperti 4mila euro nascosti in un cartone, soldi che secondo gli agenti lui e il fidanzato avrebbero guadagnato proprio spacciando. Per entrambi sono così scattate le manette. 

Stessa sorte toccata nel pomeriggio a un 32enne italiano, già noto per precedenti identici, fermato sempre dalla polizia in via Oscurati. L'uomo, dopo essere scappato a un primo controllo, è stato trovato nello sgabuzzino di un condominio con 2.5 grammi di "coca" e 1.100 euro in contanti. Una 48enne, cittadina ucraina, è stata invece indagata per favoreggiamento perché più volte ha cercato di "sviare" gli agenti mentre l'amico si allontanava, indicando loro vie di fuga sbagliate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I due fidanzati (lei più piccola di 33 anni) arrestati dalla polizia

MilanoToday è in caricamento