Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Piazzale Fratelli Zavattari

"Scendete tutti, sul filobus ci sono due siriani con una bomba"

Un 58enne aveva litigato con due uomini al proprio chiosco e pensava che fossero scappati sul mezzo di Atm. Così l'ha inseguito e l'ha bloccato poco lontano

Blocca il bus per cercare due con cui aveva litigato

Ha bloccato per strada un filobus della 91, in piena notte, piazzandosi davanti con la propria auto, e ha sbraitato che a bordo c'erano due passeggeri siriani con una bomba. E' successo nella notte tra domenica e lunedì in piazzale Zavattari, zona Fiera-San Siro. I carabinieri sono intervenuti sul posto e, come prevedibile, non c'era nessuna bomba né v'era traccia di uomini di nazionalità siriana a bordo del mezzo Atm.

In breve i militari hanno ricostruito la vicenda. Il protagonista del gesto - un romeno di 58 anni - gestisce un chiosco nel vicino piazzale Lotto e, poco prima, aveva avuto una breve colluttazione con due uomini per motivi legati alle consumazioni. I due erano poi scappati e al romeno era parso di vederli salire sul filobus in direzione Isonzo. Pertanto si è messo all'inseguimento del mezzo con la sua autovettura riuscendo poi a bloccarlo in piazzale Zavattari.

Il 58enne non ha ritrovato i suoi "rivali" ma - al contrario - ha rimediato una sfilza di denunce: interruzione di pubblico servizio, procurato allarme, ma anche guida senza patente e senza assicurazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Scendete tutti, sul filobus ci sono due siriani con una bomba"

MilanoToday è in caricamento