rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Finardi salvato dallo smartwatch: portato d'urgenza in ospedale

Il cantautore si stava imbarcando a Linate. E' stato lui stesso a raccontare l'episodio

Salvato dallo smartwatch. Letteralmente. O almeno, così lui ha raccontato. Il cantautore milanese Eugenio Finardi, 68 anni, ha avuto un malore prima di partire per Brindisi da Milano Linate nei giorni scorsi. Il cantante, ha spiegato lui stesso sui social, ha avuto un episodio di "fibrillazione atriale" poco prima dell’imbarco per il volo AZ1643 Linate-Brindisi.

"Improvvisamente il cuore ha cominciato a battere forsennatamente, il sudore a colare e la testa a girare", ha spiegato l’artista su Facebook. Ad avvertirlo di cosa avesse è stato lo stesso iPhone, collegato presumibilmente a uno smartwatch. "Segnalava fibrillazione atriale", spiega Finardi. Insomma attimi di paura che si sono conclusi con un ricovero al Centro Cardiologico Monzino di Milano. "Mi hanno portato in affanno al Centro Medico dell’aeroporto – racconta – e poi in ambulanza al centro cardiologico Monzino, dove si sono presi cura di me in maniera eccellente e cortese".

Poi Finardi tranquillizza i fan: “La Cardioversione farmacologica è andata bene e ora sono a casa. Frastornato ma a posto. Domani (venerdì ndr) visite e controlli…". A causa del malore, il cantante ha dovuto annullare il concerto previsto a Ostuni. "Prometto che ci rifaremo al più presto – commenta, scusandosi con il pubblico – l’appuntamento è solo rimandato di un po’".

Sotto, il tracciato mostrato da Finardi

256270399_464764771679559_2856339274111433408_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finardi salvato dallo smartwatch: portato d'urgenza in ospedale

MilanoToday è in caricamento