Cronaca Calvairate / Viale Molise

Finge incidenti stradali e poi si fa pagare sul posto: preso truffatore

Fingeva incidenti stradali per farsi risarcire dai malcapitati: la cosiddetta "truffa dello specchietto". In manette è finito un truffatore seriale di 36 anni, Salvatore B. di origine napoletana e con precedenti

Foto Polizia

Fingeva incidenti stradali per farsi risarcire dai malcapitati: la cosiddetta "truffa dello specchietto".

In manette è finito un truffatore seriale di 36 anni, Salvatore B. di origine napoletana e con precedenti. Da ottobre, tutti i giorni fingeva incidenti stradali chiedendo risarcimenti di 100-200 euro

La squadra investigativa del Commissariato Monforte/Vittoria lo ha arrestato. I fatti accadevano in zona Molise-Calvairate. il malvivente utilizzava vetture noleggiate che cambiava ogni 15 giorni..

La tecnica usata dal malvivente era al quanto banale: con dei piccoli sassi o bulloni colpiva una vettura, la affiancava e, lamentando il danno allo specchietto, intimava il pagamento in contanti del danno evitando all’altro conducente rogne con i vigili e con l’assicurazione. I modi erano molto intimidatori e violenti. Partiva chiedendo circa 200 euro per poi trattare ma senza scendere sotto i 100.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge incidenti stradali e poi si fa pagare sul posto: preso truffatore

MilanoToday è in caricamento