rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Paderno Dugnano / strada statale dei giovi

Finti poliziotti palpeggiano e rapinano due prostiute

Alla fine i due sono stati assicurati alla giustizia: condannati col direttissimo a cinque anni di carcere

Due uomini si sono finti poliziotti (con tanto di divisa fasulla) e hanno rapinato due prostitute. E' successo a Lentate sul Seveso, lungo la strada nazionale dei Giovi, mercoledì notte. Alla fine sono stati acciuffati: si tratta di un milanese di 48 anni e un canturino di 42, entrambi con precedenti penali.

A bordo di un'auto normale, hanno accostato accanto alle due ragazze e sono chiedendo di perquisirle, senza incontrare resistenza: le "lucciole" pensavano ad un normale controllo di polizia.

Ma i falsi agenti hanno ben presto "esagerato" con la perquisizione, palpeggiando vistosamente le due ragazze, tanto che una guardia giurata, che sopraggiungeva in quel momento, ha a sua volta accostato chiedendo ai due uomini di esibire un tesserino di riconoscimento.

Per tutta risposta, i malviventi hanno strappato dalle mani delle ragazze le borsette (che contenevano in tutto circa 400 euro) e poi sono scappati via in auto. La guardia giurata ha subito chiamato il 112 e i carabinieri di Seregno si sono messi alla ricerca dei due falsi agenti, riuscendo a localizzarli e a bloccarli.

Si è già tenuto il rito direttissimo: i due sono stati condannati a cinque anni per rapina aggravata e - per uno dei due - violenza sessuale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finti poliziotti palpeggiano e rapinano due prostiute

MilanoToday è in caricamento