menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bossetti

Bossetti

Caso Yara, finto consulente della Procura entra in carcere di Bollate e parla con Bossetti

Avviata un’inchiesta per capire come sia stato possibile per lo sconosciuto entrare in carcere usando una falsa identità. Bossetti sta scontando a Bollate l’ergastolo per l’omicidio di Yara

Un uomo si è presentato al carcere di Bollate spacciandosi per Cesare Marini, consulente informatico della Procura di Brescia, ed è riuscito ad avere un colloquio con Massimo Bossetti, il muratore di Mapello che nel penitenziario milanese sta scontando l’ergastolo per l’omicidio di Yara Gambirasio.

A denunciare il fatto è stato il vero Cesare Marini, che ha presentato una denuncia contro ignoti, come riporta Il Giornale di Brescia. Lo sconosciuto, che si è presentato a nome di Marini, ha proposto al muratore di Mapello, condannato all’ergastolo, una nuova linea difensiva con possibili nuovi sviluppi per quanto riguarda le analisi del dna.

Dopo la denuncia del vero Cesare Marini è stata aperta un’inchiesta per capire come lo sconosciuto millantatore possa essere entrato in carcere con una falsa identità, nella stessa casa circondariale in cui sono reclusi ad esempio Salvatore Parolisi, condannato per l’omicidio della moglie Melania Rea, e Rosa Bazzi e Olindo Romano, condannati per la strage di Erba.

Bossetti trasferito nel carcere di Bollate per lavorare

Bossetti è stato trasferito nel maggio di quest’anno a Bollate dal carcere di Bergamo, dove si trovava inizialmente. Bossetti è stato destinato al reparto dei condannati considerati a rischio per la tipologia di reati commessi, come pedofili e violentatori. La decisione del trasferimento era stata presa su istanza dei suoi avvocati, che avevano chiesto di fargli lasciare la struttura in via Gleno a Bergamo a causa dell’assenza di programmi di lavoro per detenuti, che invece sono previsti nel carcere di Bollate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    La Lombardia sta accelerando sul fronte vaccini anticovid

  • Coronavirus

    Da oggi la Lombardia è in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento