menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo mentre viene portato via (Mpl)

L'uomo mentre viene portato via (Mpl)

Uomo dà in escandescenza in Galleria Vittorio Emanuele e si scaglia contro i passanti | Foto

E' stato fermato dalla polizia locale che, dopo averlo identificato, lo ha portato in ospedale

Momenti concitati nel 'salotto buono' di Milano, nel pomeriggio di martedì: un uomo ha dato in escandescenza per motivi ancora da chiarire, scagliandosi contro alcuni passanti, tentando di aggredirli e urlandogli contro. L'esagitato, un cittadino romeno le cui generalità non sono state diffuse, è stato fermato dagli agenti della polizia locale presenti in Galleria Vittorio Emanuele.

L'intervento del plotone d'onore della Zona Uno dei 'ghisa' di Milano si è concluso con successo anche grazie al supporto di alcuni agenti della polmetro e degli uomini dell'Unità antiabusivismo e del Reparto radiomobile.

Il fermato, stando alle prime informazioni, era visibilmente alterato ed ha opposto resistenza cercando di non farsi bloccare. Durante la colluttazione con gli agenti, lo straniero ha anche sputato contro le loro divise.

Le immagini dell'intervento - che ha attirato le attenzioni dei tanti turisti che ogni giorno affollano la Galleria - sono state diffuse online da Mpl. Nelle fotografie si può notare come l'esagitato sia stato immobilizzato a terra da due uomini, in attesa della pattuglia, sulla quale è stato poi trasportato di peso da tre agenti. Il cittadino romeno è stato identificato negli uffici di piazzale Beccaria, prima di essere trasferito in ospedale per accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento