menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Milano, dà in escandescenze in pasticceria e si sfoga contro i clienti e l'arredo: uomo arrestato

Sono stati i titolari ad avvertire i poliziotti, che sul posto sono arrivati intorno alle 10.30

Senza un apparente motivo ha cominciato a infastidire i clienti del locale. Poi ha cominciato distruggere gli oggetti. E, infine, quando è arrivata la polizia se l'è presa pure con la carrozzeria della volante. È stato arrestato per danneggiamento aggravato.

Uomo dà in escandescenze in una pasticceria

L'uomo, un cittadino cinese di 33 anni con precedenti penali e senza i documenti in regola, è andato fuori di sé nel corso della mattinata di domenica, all'interno di una pasticceria in via Paolo Lomazzo, Chinatown a Milano.

Sono stati i titolari ad avvertire i poliziotti, che sul posto sono arrivati intorno alle 10.30. Non senza fatica, il 33enne è salito sulla volante anche se ha continuato a prendersela con gli oggetti anche dentro l'abitacolo, fino all'arrivo in questura: dove è stato arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento