menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Fadil: "Esistono foto compromettenti di Berlusconi con Ruby"

Secondo la modella, le avrebbe Michelle Conceicao. La Fadil ha anche riferito di avere respinto avances di Fede e di non aver potuto lavorare a Mediaset per questo

Venerdì mattina Imane Fadil, ascoltata al processo contro Fede, Mora e la Minetti, ha parlato di fotografie in cui sono ripresi Ruby e Silvio Berlusconi, in "atteggiamenti compromettenti".

A riferirle dell'esistenza degli scatti sarebbe stato un "amico di un amico, tale Gigi, che si presentò come fidanzato di Michelle Conceicao", durante una cena che risale a circa un mese fa. Sarebbe quindi la stessa Conceicao ad essere in possesso delle fotografie, che lui aveva visto e che "erano di natura sessuale. Alcune ritraevano Berlusconi con la testa appoggiata sul ventre di Ruby".

La Fadil ha anche fornito alcuni dettagli delle cene di arcore, ad esempio gli strusciamenti di Iris Berardi e il suo travestimento da Ronaldinho, ma anche delle avances ricevute da Fede e da lei respinte: secondo il racconto della marocchina, questo avrebbe comportato un'occasione di lavoro sfumata con Mediaset. Infine ha ribadito i contatti con un uomo siriano, Saed Ghanaym, che l'avrebbe contattata, nella primavera 2011, per proporle un incontro ad Arcore "per avere dei soldi". "Ho supposto fosse dei servizi segreti", ha spiegato Imane Fadil ai giudici aggiungendo di avere chiesto a Ghanaym che lavoro facesse, senza avere mai ricevuto risposta.

Tornando alle fotografie, la Fadil ha spiegato che la Conceicao le teneva sul cellulare e le aveva prese di nascosto da Ruby (probabilmente dal cellulare di Ruby).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento