menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno studio fotografico (archivio)

Uno studio fotografico (archivio)

Foto hard a ragazza di 16 anni adescata su Facebook

Un arresto anche a Milano nell'inchiesta della polizia postale di Genova

Sette persone sono state arrestate per avere adescato e convinto una ragazza genovese di 16 anni a posare nuda e anche a girare video hard, con la promessa di diffondere le immagini soltanto all'estero. Gli arrestati (a Genova, Savona, Alessandria, Milano, Brescia e Roma) rispondono ora di violenza sessuale su minore e produzione di materiale pedo-pornografico.

E' il risultato dell'operazione "Met Art" condotta dalla polizia postale di Genova nei confronti di uomini tra i 28 e i 60 anni. L'operazione ha preso il nome da una "moda" sviluppatasi a partire da un sito web (che si chiamava appunto Met Art) specializzato in foto artistiche di nudi di ragazze maggiorenni. Moda che poi ha preso strade anche illecite.

La ragazza aveva aperto un sito web su cui aveva pubblicato alcuni suoi scatti ed è stata contattata da un uomo di 60 anni, con esperienze da regista, che le ha proposto fotografie "glamour" chiedendo anche il permesso ai genitori. Le immagini però sono diventate nel tempo anche più spinte. E la ragazza è stata anche pagata.

I genitori, notando un cambiamento nella loro figlia, hanno deciso a un certo punto di rivolgersi alla polizia postale, che per quattro mesi ha monitorato l'attività online della giovanissima ed effettuato intercettazioni ad hoc, fino agli arresti.

I set fotografici erano stati allestiti all'interno di hotel e appartamenti, ma anche studi professionali, a Milano, Roma e Genova. Stando alle indagini, durante i set la ragazza è stata spinta ad assumere alcol per abbassare i freni inibitori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
  • Salone del Mobile

    Stefano Boeri curerà il Salone del Mobile 2021: "Sarà imperdibile"

  • Attualità

    Come sarà il nuovo piazzale Loreto

  • Cronaca

    Fabrizio Corona dai domiciliari lancia uno shop di cannabis light

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento