Con uno spinello in mano si fa una foto con i carabinieri ma il suo gesto 'folle' finisce male

L'episodio è avvenuto l'11 febbraio in un comune dell'hinterland di Milano: la storia

La foto scattata dal ragazzo

Il suo obiettivo, probabilmente, era quello di fare una foto da spaccone per postarla sui social come medaglia al valore. Perciò, quando si è trovato con l'auto dietro ad una pattuglia dei carabinieri fermi al semaforo, non gli è parso vero, ed ha subito rollato con cura uno spinello che poi ha fotografato col cellulare.

La foto con lo spinello e i carabinieri

Una canna di marijuana in mano in primo piano e sullo sfondo l'auto dei militari. La sua personale opera d'arte, una sorta di 'trollata' contro le forze dell'ordine, nella sua mente doveva finire diversamente. Il ragazzo non aveva previsto che uno dei carabinieri sulla pattuglia, proprio il comandante della stazione di Cusano Milanino, avrebbe notato la scena dallo specchietto retrovisore. Così, per l'aspirante spaccone e il suo amico è finita come peggio non poteva.

Succede nel pomeriggio di martedì lungo viale Matteoti a Cusano Milanino, nell'hinterland di Milano. Dopo la perquisizione domiciliare e nella vettura sulla quale viaggiavano i due giovani, una Fiat Panda, gli uomini dell'arma hanno trovato 1,2 grammi di cocaina e 0,5 di ketamina, oltre a un bilancino di precisione di quelli usati dai pusher per pesare la droga da spacciare. 

Ai 'trollatori' è finita male

Per questo motivo è scattata la denuncia in stato di libertà, presso la Procura della Repubblica di Monza per detenzione fini di spaccio, contro un ragazzo italiano di 22 anni di Cormano (Milano), con precedenti per furto. Era lui alla guida dell'auto.

Per il passeggero, nonché l'autore della foto incriminata, un ragazzo di 28 anni residente a Cormano, c'è stata invece la segnalazione alla prefettura di Milano come assuntore di sostanze stupefacenti. Il suo momento di gloria è durato davvero meno di un minuto.

La foto scattata dal ragazzo con la canna in mano

Foto spinello canna davanti ai carabinieri-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento