'Fotografo' rapinato a Lecco da due milanesi: uno arrestato, l'altro denunciato

In manette un 40enne pregiudicato di Garbagnate

Immagine repertorio

Un 40enne di Garbagnate Milanese è stato arrestato dai carabinieri per aver rapinato un impiegato di un laboratorio di stampa fotografica. L'accaduto a a Barzago, provincia di Lecco.

L'uomo finito in manette è un italiano con precedenti di polizia, che nei giorni scorsi aveva rapinato la vittima del borsello con 2mila euro in contanti e assegni (ricevuti nella mattinata durante il suo giro di consegna presso vari studi fotografici del territorio) per poi darsi alla fuga. Il 40enne dopo l'arresto è stato condotto a Milano al carcere di San Vittore.

Le indagini dei militari hanno permesso di individuare il 40enne come autore della rapina, commessa in concorso con un complice, un 56enne di Solaro (Milano), incensurato. Emerse nel corso degli accertamenti anche le responsabilità di un 35enne di Busto Arsizio (Varese)  per
favoreggiamento personale. I due sono stati denunciati a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

Torna su
MilanoToday è in caricamento