menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto postata su Instagram da Francesca Barra

La foto postata su Instagram da Francesca Barra

Epatite A, Francesca Barra in ospedale col figlio: "Attenti, c'è epidemia a Milano"

La giornalista è ricoverata insieme al figlio: entrambi hanno contratto il virus

Allarme epidemia di Epatite A a Milano? E' quanto scrive su Instagram la giornalista Francesca Barra, che si trova in ospedale ricoverata insieme a suo figlio, spiegando che non si erano vaccinati e che ora, molto probabilmente, trascorreranno le vacanze di Natale nel nosocomio.

«Vi racconto la mia esperienza perché io e i bambini non eravamo vaccinati per l'Epatite», scrive ancora la Barra: «L'abbiamo presa entrambi a Milano (dove c'è stata una vera e propria epidemia ripeto!)». La giornalista aggiunge poi di non volere «convincere nessuno a vaccinarsi, non impongo il mio pensiero, ma vi consiglio di informarvi, visto che i casi sono in aumento, presso il vostro medico di fiducia».

Secondo l'ultimo bollettino dell'Istituto Superiore di Sanità, «è in corso un'epidemia che sta interessando da alcuni mesi l'italia ed altri Paesi europei. L'Italia è il Paese più colpito. Al momento sembra che l'epidemia si stia esaurendo». Il bollettino riporta anche i dati del 2017, fino al 22 novembre, da cui si evince che la Lombardia è la regione italiana in cui si sono verificati in numero maggiore casi di virus dell'Epatite A (707). La seconda regione è il Veneto con 419 casi.

L'Epatite A è una malattia infettiva acuta del fegato. I sintomi più frequenti sono nausea, vomito, diarrea, feci chiare, urine scure, febbre, dolore addominale e ittero (colorito giallastro per occhi e/o pelle). 

Ignoravo che ci fosse una epidemia di Epatite A. E così... non ci siamo vaccinati. Io e il mio bimbo siamo ricoverati in ospedale. Ringrazio tutti per il vostro affetto. Sono ricoverata in ospedale per Epatite A. Dunque un virus contratto attraverso cibo contaminato (insalata in busta lavata da mani sporche ? Chissà...esistono diversi modi...ho sempre pensato di essere super accorta lavando tanto insalata, verdure). Molto probabilmente trascorrerò le feste qui, ma non importa. Quello che mi devasta è che sia ricoverato anche mio figlio . Quindi l'abbiamo presa entrambi a Milano (dove c'è stata una vera e propria epidemia ripeto!). Vi racconto la mia esperienza perché io e i bambini non eravamo vaccinati per l'Epatite. E questo è stato- per me- un errore. Non voglio convincere nessuno a vaccinarsi, non impongo il mio pensiero, ma vi consiglio di informarvi, visto che i casi sono in aumento, presso il vostro medico di fiducia. Di non Sottovalutare i sintomi e di farvi visitare da medici di cui vi fidate. ?????? purtroppo i vaccini scarseggiano in tutta Europa per questo tipo di Epatite. Ma allora se e' in corso un aumento di casi, non sarebbe il caso che il Ministero della salute diramasse norme, comportamenti per la prevenzione, anche nelle scuole, a noi genitori?

Un post condiviso da Francesca Barra (@francescabarra1) in data:

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento