Ragazzo morto per droga, a processo l'amica e lo spacciatore

Sono indagati per concorso in omicidio la ragazza e l'uomo che avrebbero procurato l'ecstasy a Francesco Botti, 17enne toscano morto per overdose dopo la sera di Halloween passata al Leoncavallo

Il ragazzo si è sentito male al Leoncavallo

Sono stati accusati di concorso in omicidio i due ragazzi che avrebbero procurato la droga a Francesco Botti, 17enne toscano morto il 6 novembre scorso, dopo una settimana di coma, a causa di una dose di mdma assunta prima di arrivare al Leoncavallo la sera di Halloween.

Si tratta di una ragazza, Elite M., di 21 anni, e Marco C., 30 anni: la prima - amica del ragazzo deceduto - avrebbe chiesto, sollecitata da Francesco e i suoi amici, la droga a Cristini, spacciatore con precedenti specifici, che stando alle deposizioni della ragazza le avrebbe venduto la dose di ecstasy .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quella droga è stata poi sciolta nella bottiglietta da cui i ragazzi hanno bevuto e che ha causato il malore e la morte del giovane Francesco. La Migliardi e Cristini sono stati rinviati a giudizio mercoledì mattina: il secondo si trova in carcere da circa due mesi, ma non era ancora stato accusato di omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento