Si ferisce nella scuola della figlia, non sarà risarcito

Non sarà risarcito per le lesioni riportate nella scuola della figlia e dovrà anche pagare le spese di giudizio sostenute dal ministero dell'Istruzione

Scuola elementare

Non sarà risarcito per le lesioni riportate nella scuola della figlia e dovrà anche pagare le spese di giudizio sostenute dal ministero dell'Istruzione.

Così ha deciso la X sezione del Tribunale civile di Milano respingendo la richiesta di Franco Rosa che il 28 maggio 2005, in una festa alla scuola elementare Jacopo Barozzi, per recuperare un pallone finito oltre una siepe riportò una profonda ferita al braccio destro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giudice Damiano Spera non ha ritenuto sussistente alcuna responsabilità indiretta del ministero, ha respinto l'istanza, attribuendo a Rosa il pagamento delle spese di causa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento