rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca Lorenteggio / Via Giambellino

Milano, cocaina e 6mila euro in contanti nel covo di due fratelli spacciatori: arrestati

I due, con precedenti, utilizzavano un appartamento in via Giambellino come deposito

Due fratelli marocchini di 25 e 35 anni sono stati arrestati dagli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato Bonola per detenzione e spaccio di stupefacenti. I due, irregolari sul territorio e con precedenti, utilizzavano un appartamento in via Giambellino per il deposito ed il confezionamento di cocaina da rivendere sul mercato milanese.

Dopo alcuni giorni di appostamenti, giovedì i poliziotti sono intervenuti. Gli agenti in casa hanno trovato 165 grammi di cocaina, pronta per essere venduta, 4 bilancini di precisione, materiale da confezionamento e un quaderno manoscritto con nomi e cifre riconducibili all’attività illecita svolta.

Inoltre, è stato rinvenuto un ulteriore mazzo di chiavi, che, a seguito di accertamenti investigativi, è risultato essere di un appartamento di via Preneste in uso ai due fratelli, all’interno del quale sono stati rinvenuti circa 6mila euro in contanti in banconote di medio-piccolo taglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, cocaina e 6mila euro in contanti nel covo di due fratelli spacciatori: arrestati

MilanoToday è in caricamento