rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

Comune: "Accolti 200 senzatetto". Ma un clochard è morto per strada

Venerdì Palazzo Marino annuncia gli sviluppi del piano freddo. Lo stesso giorno un 40enne viene trovato senza vita

Il Comune annuncia i nuovi risultati raggiunti dal Piano freddo, con 200 senzatetto accolti. Ma lo stesso giorno, venerdì 16 dicembre, un uomo di 40 anni senza fissa dimora è stato trovato morto per strada vicino alla stazione di Milano Garibaldi.

Con 3 bambini piccoli costretti a dormire fuori al gelo

"Ad oggi - si legge in una nota di Palazzo Marino - sono poco più di 200 i posti occupati nei cinque centri aperti di viale Puglie, via Barabino, via San Marco, via Saponaro e al Mezzanino della Stazione Centrale, che si aggiungono ai circa mille a disposizione tutto l’anno. Restano disponibili decine di posti e sono già programmati nei prossimi giorni nuovi inserimenti". 

A cinque giorni dall'inizio dell'inverno Milano ha però già quella che sembra a tutti gli effetti una vittima del freddo. Il 40enne è stato trovato senza vita venerdì mattina in via Giuseppe Ferrari, la strada che dalla stazione Garibaldi porta al cimitero Monumentale. Stando all prime informazioni, si tratterebbe di un clochard che trascorreva le giornate e le notti in zona. Nel punto dove il suo corpo è stato rinvenuto, dormono diversi senzatetto su materassi poggiati a terra. La morte dell'uomo sarebbe sopraggiunta per motivi naturali e non è escluso che sia stato proprio il freddo a giocare un ruolo decisivo.

Tra gennaio e maggio 2021, sempre vicino a Milano Garibaldi Fs erano morti altri tre clochard. Un senzatetto abbastanza noto in zona, che viveva tra i binari e le vie vicine allo scalo ferroviario, un 48enne marocchino, stroncato da un mix di patologie e freddo e, in seguito a un malore, un 25enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune: "Accolti 200 senzatetto". Ma un clochard è morto per strada

MilanoToday è in caricamento