Aziona freno in metro, danneggia mezzi Atm e colpisce agente: fermato con taser

L'episodio al deposito di via Impastato. L'uomo, indagato per danneggiamento aggravato, dovrà rispondere dell'accusa di resistenza a pubblico ufficiale

Follia nella mattinata di lunedì 2 dicembre al doposito Atm di via Impastato dove un ragazzo di 22 anni ha azionato il freno di emergenza della metro per poi aggredire il capostazione, danneggiare alcuni mezzi Atm presenti nella rimessa e infine colpire con un pezzo di ferro uno dei poliziotti intervenuti sul posto.

Il giovane, un cittadino gambiano, vedendo la volante arrivare sul posto, si è scagliato contro gli agenti, aggrendendoli. Per fermarlo è stato utilizzato il taser ma senza "alcuna conseguenza fisica per il soggetto", come si legge in una nota della Questura. Il malvivente è infatti comunque riuscito a lanciare la sbarra di ferro, la stessa utilizzata contro i mezzi in deposito, colpendo uno dei poliziotti. 

Il 22enne è stato infine arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Verrà indagato anche per danneggiamento aggravato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento