menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Qualcuno si è rivolto al pronto soccorso

Qualcuno si è rivolto al pronto soccorso

Sostanza chimica nell'aria a Garbagnate, decine di persone con nausea

E' successo giovedì mattina: la causa è la rottura di una guarnizione in un'azienda della zona

Decine di persone con mal di testa e nausea a Garbagnate Milanese, giovedì mattina. E aria irrespirabile. Ma nessun sintomo di intossicazione per chi si è rivolto al pronto soccorso. Dopo le comprensibili telefonate al comune e alla polizia locale, l'Arpa - riferisce il Giorno - ha effettuato un sopralluogo e scoperto la causa: un composto chimico, il diciclopentadiene, si è sversato nell'aria in gran quantità per via della rottura di una guarnizione alla Galstaff Multiresine, un'azienda della zona.

La sostanza è irritante per l'apparato respiratorio ma - finché viene respirata - non è tossica. Dopo circa due ore l'allarme è rientrato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento