Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Omicidio Jessica Faoro, i genitori della 19enne uccisa a coltellate: "Pagheremo il funerale"

I genitori hanno detto di voler pagare le esequie che dovrebbero tenersi sabato 24 febbraio

La giovane uccisa a coltellate in via Brioschi

Interrompono il silenzio e prendono parola i genitori di Jessica Valentina Faoro, la ragazzina di 19 anni uccisa con 40 coltellate dal  tranviere che la ospitava in casa in via Brioschi. I due ex coniugi mettono un freno alle notizie in merito ai funerali che dovrebbero tenersi sabato 24 febbraio nella chiesa di San Protaso a Milano (piazzale Brescia).

"Pur nel dolore della vicenda - scrivono in una nota diffusa dall'avvocato Eliana Capizzi, legale della madre - noi genitori, sin da martedì 13 avevamo già individuato il luogo di celebrazione del rito, quale luogo di ritrovo di nostra figlia con alcune amiche, e versato il denaro per le esequie alle Onoranze funebri interpellate dalla madre. Non abbiamo chiesto aiuti ma questi ci sono giunti e, ancora oggi, stanno arrivando".

 "Precisiamo - continuano - che i futuri contributi di amici e istituzioni eventualmente ricevuti verranno destinati in nome di Jessica ad associazioni attive contro la violenza sulle donne".

Nei giorni scorsi il comune di Milano aveva annunciato che si sarebbe fatto carico dei funerali di Jessica. Il contributo, stando alla nota, verrà devoluto in beneficenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Jessica Faoro, i genitori della 19enne uccisa a coltellate: "Pagheremo il funerale"

MilanoToday è in caricamento