Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Locate di Triulzi, una folla commossa ai funerali di Luca Massari

Si è conclusa la cerimonia funebre per il tassista morto 11 novembre dopo un mese di coma. La bara adesso raggiungerà il cimitero di Lambrate per la cremazione. Tantissimi hanno partecipato all'ultimo saluto. Anche i colleghi romani e veronesi lo hanno ricordato con 5 minuti di silenzio

tax4Si è appena concluso con un lungo applauso della folla l'ultimo saluto a Luca Massari, il tassista barbaramente aggredito a Milano e morto dopo un mese di agonia. Duecento circa i presenti, che nonostante la pioggia, si sono raccolti nella piazza antistante la chiesa di San Vittore, a Locate Triulzi.

La bara, ricoperta di rose bianche e arancioni, è stata accompagnata all'auto dai familiari e dai tassisti. Dietro la fidanzata Patrizia sorretta dal fratello di Luca, Marco, piangeva straziata. Il feretro si è poi diretto alla volta del cimitero di Lambrate, nuovamente scortato dalla polizia locale e da alcune auto pubbliche. Dopo la cremazione l'urna cineraria tornerà a Locate Triulzi per essere composta nella tomba di famiglia.

 

 

I video



Roma. Anche i colleghi della Capitale hanno voluto partecipare a questa giornata di lutto. Braccia incrociate per cinque minuti in assoluto silenzio. Così hanno reso omaggio a Luca Massari. Diversi i tassisti che hanno aderito all'iniziativa, promossa dall'Uri e da Eurotaxi e che si è svolta in concomitanza dei funerali.

"E' una disgrazia - ha detto un tassista - c'é pure da dire che noi stando tutto il giorno in giro corriamo dei rischi. Si può sempre incontrare un pazzo come è successo al collega di Milano". "E' una cosa assurda - ha aggiunto un altro - non c'é niente da aggiungere o commentare. Questo segno, per quanto piccolo, serve per ricordare un collega scomparso. Spero saremo in molti ad incrociare le braccia oggi a Roma per cinque minuti". Nella stazione taxi di piazza Venezia non si è creata fila tra turisti e passeggeri in attesa: "Ci hanno detto di spegnere la radio alle 14:55 e di riaccenderla dopo dieci minuti - ha spiegato un tassista - non penso abbiamo creato disagi ai turisti o ai cittadini".

Grande partecipazione anche a Verona.
Tutti i taxi veronesi si sono radunati in piazza Bra per un momento di raccoglimento e preghiera assieme al cappellano del carcere di Verona, frà Beppe Prioli.

I colleghi di Milano.  Sono stati i tassisti milanesi a portare il feretro nella chiesa di S.Vittore, a Locate Triulzi. I colleghi di Luca sono arrivati a decine alla guida dei loro taxi con il nastrino nero in segno di lutto.

Alla celebrazione, iniziata con la recitazione del Santo Rosario, oltre alle autorità locali, sono presenti i rappresentanti e i gonfaloni di Regione, provincia e dei Comuni di Milano e Torrevecchia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Locate di Triulzi, una folla commossa ai funerali di Luca Massari

MilanoToday è in caricamento