Cronaca Lambrate / Via Giulio Dardanoni

Ladri scatenati a Milano: in una notte forzati e aperti 45 box dello stesso palazzo

Il blitz in via Dardanoni. Molte delle vittime sono in ferie

Tutto in una notte. Raid dei ladri tra martedì e mercoledì in un condominio di via Giulio Dardanoni, a Lambrate. Stando a quanto ricostruito e riferito dalla Questura, dei malviventi - non è ancora chiaro in quanti siano entrati in azione - hanno forzato le serrande di 45 box, riuscendo poi a fuggire facendo perdere le proprie tracce. 

L'allarme è scattato alle 7.20 del mattino, quando il portiere e una consigliera condominiale - che vive nel palazzo - si sono accorti del colpo. I garage presi di mira si trovano nei piani -1 e -2. La stessa consigliera ha spiegato ai poliziotti di essere passata da lì alle 23.30 della sera precedente tornando a casa e di non essersi accorta di nulla di strano. 

È certo, quindi, che i ladri siano entrati in azione tra mezzanotte e le sette del mattino successivo. Al momento, poiché molti dei proprietari dei box si trovano in vacanza, non è stato possibile fare una stima di cosa i malviventi abbiano portato via, ma è verosimile che il bottino non sia di poco conto. 

Gli agenti hanno effettuato tutti i rilievi del caso e sono in attesa delle immagini registrate dalle telecamere di sicurezza del condominio, sperando che dai frame arrivi un aiuto per identificare i ladri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri scatenati a Milano: in una notte forzati e aperti 45 box dello stesso palazzo

MilanoToday è in caricamento