rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
L'operazione / Morsenchio / Via Romualdo Bonfadini

Moto rubate nel campo rom, c'era anche una baracca-officina

il blitz della polizia locale in via Bonfadini. Una moto già restituita al proprietario

Una baracca trasformata in officina per smontare veicoli rubati. È stata scoperta sabato mattina dai vigli urbani di Milano (nucleo antiabusivismo Goac e nucleo problemi del territorio) all'interno del campo rom regolare di via Bonfadini lato ovest, mentre era in corso l'aggiornamento del censimento nel campo.

Gli agenti hanno trovato 4 moto di grossa cilindrata, del valore complessivo di circa 110mila euro, ancora integre, ma già senza targhe e pronte per essere smontate. Tutte le moto erano state rubate all'inizio della settimana. Una è stata già restituita al proprietario, mentre le altre 3 sono state portate in via Messina 50, presso il deposito rimozioni. Trovati anche 4 telai con le ruote già smontate, parti di motoveicoli rubati nelle scorse settimane e parti di un'auto Volkswagen.

Sono state sequestrate 30 carte di circolazione, targhe lasciate per terra e attrezzi professionali per smontare i veicoli, nonché diverse biciclette elettriche: le fotografie saranno pubblicate prossimamente sulla pagina Facebook "Bici rubate e ritrovate", gestita dalla polizia locale.

In passato, il campo rom era stato scenario di una grossa indagine culminata, a giugno 2023, con 7 persone arrestate per ricettazione di automobili, traffico di stupefacenti e gestione irregolare dei rifiuti (alcuni pezzi di auto venivano incendiati). Tra le persone denunciate sabato, alcune erano state arrestate all'epoca. Inoltre, sempre sabato, durante il sopralluogo, un abitante del campo (trovato privo di documenti) è stato denunciato per ubriachezza molesta.

Quello di via Bonfadini ovest è uno degli ultimi insediamenti regolari rimasti a Milano, insieme a via Chiesa Rossa. Dal 2012 sono stati chiusi 23 campi rom, tra autorizzati e non, tra cui Forlanini, Porto di Mare e Dione Cassio (2014), e poi Idro (2016), Martirano (2019), via Bonfadini angolo via Zama (2021), via Vaiano Valle (2022) e via Cascia (2023). "La chiusura dei campi ha portato anche al recupero e alla restituzione alla città delle aree, come è avvenuto per Porto di Mare con il parco, e vanno in attuazione di questo piano anche i controlli della Polizia locale di sabato. Tutte attività che coinvolgono direzioni e assessorati come il welfare per attivare un percorso di tutela delle famiglie con minori", ha dichiarato Marco Granelli, assessore milanese alla sicurezza.

Tra i campi chiusi, nel 2021, quello di via Bonfadini angolo via Zama, irregolare, in seguito a un'indagine della polizia locale con 33 arresti per smaltimento illecito di rifiuti. Al processo, che ha visto una decina di imputati, era però caduta l'accusa di associazione a delinquere.

moto rubate nel campo di via Bonfadini - foto Comune di Milano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto rubate nel campo rom, c'era anche una baracca-officina

MilanoToday è in caricamento